Il linguaggio codificato di Cersaie

Linguaggio codificato: conversazioni personali.

FRASE SIGNIFICATO        

  1. “Weee grande come stai? Ti trovo bene Roccia”  Ti ho già visto (forse) ma non ricordo chi sei
  2. “Cosa hai visto di bello?” Non so cosa dire
  3. “Ne abbiamo viste di belle noi, EH …” Continuo a non ricordare chi sei
  4. “Dove sei, adesso? Lavori sempre ….là..(attesa)” Ma dove ca**o lavora????
  5. “Sempre in formissima eh” Ca**o sarà ingrassato 10 kg
  6. “Hai fatto il patto col diavolo!!!” Maremma com’è invecchiato/a… ci ha aggiunto 10 anni
  7. “Bella questa giacca” Ha riesumato un reperto degli anni 80
  8. “Hai sempre un look originale” È vestito da bestia
  9. “Sto iniziando a guardarmi intorno” Sono disperato
  10. “Sentiamoci dopo la fiera” Addio per sempre
  11. “Sentiamoci dopo la fiera, ti do il mio numero” Sentiamoci dopo la fiera

Linguaggio codificato: le frasi del venditore

FRASE SIGNIFICATO REALE

  1. “È una serie che ci hanno copiato” È una serie che abbiamo copiato
  2. “Questa serie è molto vendibile” Questo prodotto l’hanno tutti da tempo e noi siamo gli ultimi
  3. “Puntiamo su formati molto vendibili” Non abbiamo i grandi formati
  4. “Questa serie è molto originale” È oscena e invendibile, non si vende neanche gratis
  5. “Abbiamo un Calacatta molto bello” È il solito marmo un po’ bruttino
  6. “Abbiamo reinterpretato le cementine” Abbiamo le solite cementine
  7.  “Ti lascio il mio biglietto da visita” Non abbiamo più niente da dirci.
#cersaie #speciale-cersaie-2019